Alito cattivo: un segnale d’allarme da non trascurare! - Petformance
Gennaio 1, 2021

Alito cattivo: un segnale d’allarme da non trascurare!

image

La bocca del cane: un condominio affollato

Nella bocca del cane vive una popolazione di batteri che può sfiorare i mille miliardi di abitanti, ovvero oltre cento volte la popolazione umana della Terra.

Molti di questi microbi convivono pacificamente con il nostro amico, nutrendosi di microscopici residui di cibo. Ma ci sono anche dei batteri che si comportano come degli invasori, poiché proliferano a spese della salute del cane.

Perché l’alito del cane diventa cattivo?

Sono proprio i batteri nocivi a provocare l’alitosi, attraverso la digestione delle proteine presenti negli alimenti e nella saliva. Questo processo libera delle molecole volatili, ricche di zolfo, come l’idrogeno solforato, un gas dal caratteristico odore di uova marce.

Ma queste sostanze non hanno solo un effetto sgradevole sul fiato del cane. I composti dello zolfo esercitano anche degli effetti tossici sulla mucosa gengivale e sulle strutture che sostengono i denti.

Con il passare del tempo, la loro azione irritante provoca la comparsa di gengiviti e parodontiti, infiammazioni dolorose che possono portare a gravi infezioni e alla caduta dei denti.

Gli incisivi di questo cane sono stati aggrediti dalla parodontite, fino a lasciare scoperte le radici (freccia gialla). I denti sono ormai irrecuperabili e dovranno essere estratti dal veterinario.
(Immagine modificata da Wikimedia Commons)

La comparsa di alitosi quindi non deve mai essere presa sottogamba, poiché spesso rappresenta il primo campanello d’allarme di patologie molto serie.

Prevenzione: la strategia vincente

Il miglior modo di combattere le patologie del cavo orale è attraverso la prevenzione. Così come noi umani ci laviamo regolarmente i denti, dobbiamo imparare a prenderci cura anche del sorriso di Fido.

Per questo Petformance ha ideato Denta Pea Crock, uno snack innovativo studiato per combinare efficacia e semplicità di utilizzo.

Denta Pea Crock contiene estratto di menta e alga spirulina, sostanze naturali che aiutano a tenere sotto controllo la popolazione batterica. L’aggiunta dei fiocchi di pisello fornisce inoltre un bocconcino croccante, che agisce come uno spazzolino da denti naturale, rimuovendo i residui di cibo.

Il tutto incluso in uno snack appetitoso e senza zucchero, facile da somministrare in modo da prenderci quotidianamente cura della salute dei nostri amici!

Per saperne di più o per acquistare il prodotto, visita il nostro sito o rivolgiti alle farmacie autorizzate Petformance!

Clicca sull’immagine per saperne di più!
© 2021 petformance.eu è di proprietà di Liquid Wellness Company Srl, Via delle Rose, 9 - 25015 Desenzano del Garda (BS)
P.iva: 03371110986 - email: info@petformance.eu - Telefono: +39 030 61 50 398