Allerta neve: come proteggere i nostri amici cani - Petformance
Dicembre 2, 2020

Allerta neve: come proteggere i nostri amici cani

image

L’inverno sta arrivando: le previsioni del tempo annunciano il ritorno in grande stile della neve.

Pur avendo un suo fascino, questo evento può comportare anche dei pericoli per i quattrozampe: scopriamo quindi come goderci la neve senza rischi!

Attenzione al gelo

Anche se muniti di pelliccia, i cani soffrono comunque il freddo. Le razze a pelo raso e fisico asciutto (come il dobermann e molti cani da caccia) sono particolarmente esposte, soprattutto se trascorrono la notte fuori casa.

Per evitare dei veri e propri shock da freddo è importante mettere in atto alcune contromisure:

  • Suddividete la razione giornaliera in almeno due pasti, meglio ancora tre, magari aumentando leggermente le quantità. In questo modo il cane avrà sempre dell’energia da bruciare per mantenersi al caldo.
  • Assicuratevi che la cuccia di Fido sia adeguatamente coibentata, per isolarlo alla perfezione dal gelo notturno. Controllate la temperatura ambientale anche per quei cani che dormono in garage o in un box. Occhio anche alla protezione dal vento, che può letteralmente surgelare il vostro amico.

A spasso nella neve

Fare movimento e esplorare i dintorni è molto importante per i nostri amici pelosi. Seguendo alcuni semplici consigli, non dovremo rinunciare alla passeggiata anche nei mesi invernali!

  • Utilizzate cappottini o altre protezioni durante le passeggiate, specie per cani anziani, di taglia piccola, magri o con patologie delle articolazioni. I modelli impermeabili sono anche utilissimi in caso di pioggia, neve o nebbia.
  • Al ritorno dalla passeggiata, asciugate con cura il cane per evitare che il pelo bagnato lo raffreddi.
  • Non permettete a Fido di mangiare la neve. Alcuni cani infatti si divertono a masticarla e inghiottirla, ma l’acqua fredda può causare diarrea e dolori addominali.
  • Il suolo gelato o innevato risulta molto sgradevole per i polpastrelli del cane. Il quattrozampe potrebbe essere riluttante a uscire, oppure potrebbero formarsi delle dolorose fessurazioni nella pelle, simili ai nostri geloni. Per evitarlo, possiamo far indossare al cane delle scarpette protettive, le stesse che usano i cani da slitta nelle competizioni sportive.

Infine, per qualsiasi dubbio sul come affrontare le minacce del freddo, non esitate a rivolgervi al vostro veterinario per un consiglio.

Buon inverno a tutti!

© 2021 petformance.eu è di proprietà di Liquid Wellness Company Srl, Via delle Rose, 9 - 25015 Desenzano del Garda (BS)
P.iva: 03371110986 - email: info@petformance.eu - Telefono: +39 030 61 50 398