maggio 21, 2020

Conosci le malattie trasmesse dai parassiti?

image

Oltre a succhiare sangue e infliggere dolorose punture, molti parassiti fungono da mezzi di trasporto e diffusione per batteri, protozoi e vermi responsabili di malattie, alcune delle quali pericolose anche per l’uomo.

Le pulci sono il veicolo di trasmissione della tenia, perché possono ospitare le forme larvali del parassita. Durante la pulizia del mantello, i cani e i gatti ingoiano le pulci e le digeriscono, liberando la tenia che ne approfitta per ancorarsi alla parete dell’intestino, dove si nutre a spese dei nostri animali.

Una pulce ingerisce a ogni pasto una quantità di sangue pari a 10-15 volte il suo peso.

Immagine da Wikipedia.

Le pulci vengono anche sfruttate dai batteri come Mycoplasma haemofelis, che infetta il gatto, o Bartonella henselae, l’agente responsabile dell’emobartonellosi umana. Questa malattia viene trasmessa dal gatto all’uomo attraverso morsi e graffi e in certi casi può avere un decorso molto grave.

Sintomi dell’emobartonellosi: lesioni cutanee nella zona graffiata e gonfiore dei linfonodi.

Le zecche possono ospitare un gran numero di batteri che causano patologie del sangue. Attraverso il morso, la zecca inocula questi microbi nel circolo sanguigno di cani, gatti e persone.

Una zecca dopo il pasto di sangue, grazie al quale è diventata decine di volte più grande.

Immagine da Needpix

Nell’apparato buccale delle zanzare vivono invece le larve della filaria, minuscoli vermi che penetrano nei vasi sanguigni e viaggiano fino al cuore, dove crescono fino a 30 cm di lunghezza. La loro presenza porta allo sviluppo di gravi malattie cardiache e polmonari.

Le zanzare pungono gli animali nelle zone meno protette, come il naso o il bordo del padiglione auricolare.

Immagine da Wikipedia

Ultimi ma non meno pericolosi, i flebotomi o pappataci sono il veicolo di trasmissione della leishmaniosi, malattia potenzialmente mortale che può colpire anche l’uomo, soprattutto gli anziani, i bambini e le persone con deficit immunitari. Gli effetti debilitanti della leishmaniosi sul cane li potete vedere nell’immagine di apertura di questo articolo.

I flebotomi (detti anche pappataci) sono insetti simili alle zanzare, ma più piccoli e capaci di volare silenziosamente.

Per prevenire la trasmissione di queste malattie, è dunque importante mantenere sempre alto il livello di protezione dei nostri animali.

La maggior parte dei presidi attualmente in commercio, basati su sostanze chimiche, agiscono con azione insetticida tramite il contatto. Questa però non è sempre sufficiente, perché a volte il parassita riesce ugualmente a pungere il cane o il gatto prima di morire. Inoltre alcuni di questi insetticidi, per esempio le permetrine, risultano tossici o fortemente irritanti in alcuni soggetti.

Per questo noi di Petformance ci siamo concentrati sulle proprietà insetto-repellenti degli oli essenziali naturali, con l’obiettivo di evitare che i parassiti si avvicinino ed entrino in contatto con gli amici a quattro zampe.

Combinando l’azione protettiva di estratti di neem, manuka, tea tree e altre piante officinali, oltre all’innovativo utilizzo della vitamina B il cui odore è sgradito ai parassiti, Flyblock contribuisce a proteggere cani e gatti da pulci, zecche, zanzare e pappataci, nonché dalle malattie trasmesse da questi parassiti pungitori.

Per saperne di più o per acquistare il prodotto, visita il nostro sito o rivolgiti alle farmacie autorizzate Petformance!

CLICCA SULL’IMMAGINE PER SAPERNE DI PIU’

© 2020 petformance.eu è di proprietà di Liquid Wellness Company Srl, Via delle Rose, 9 - 25015 Desenzano del Garda (BS)
P.iva: 03371110986 - email: info@petformance.eu - Telefono: +39 030 61 50 398