febbraio 3, 2020

È possibile aiutare il cane anziano a mantenersi in forma?

image

La vecchiaia non è una malattia, bensì una fase della vita che, se ben gestita, può offrire tante opportunità, anche nel caso del cane. Vediamo quindi alcuni consigli per aiutare i nostri nonni a quattro zampe a mantenersi arzilli.

  1. Esercizio fisico: l’immobilità tende a rendere le articolazioni sempre più rigide e a indebolire i muscoli, che si atrofizzano. Per evitare questo deterioramento, è utile mantenere la buona abitudine di portare a passeggio il cane anche in tarda età.
  2. Esercizio mentale: anche il cervello va allenato e nel cane questo è possibile attraverso il gioco, che stimola l’attività dei neuroni. Il classico stratagemma del bocconcino nascosto o l’allenamento per eseguire semplici comandi (zampa) aiutano il nostro amico a preservare intatte le sue capacità mentali.
  3. Integrazione: con la terza età il cane può soffrire di dolori articolari e spesso deve fare i conti con l’accumulo di radicali liberi e altre scorie a livello cerebrale. Attivamente di Petformance è l’integratore naturale studiato per contrastare questi due meccanismi, proteggendo sia il fisico che la mente del nostro cane dagli effetti dell’invecchiamento.

             CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

© 2020 petformance.eu è di proprietà di Liquid Wellness Company Srl, Via delle Rose, 9 - 25015 Desenzano del Garda (BS)
P.iva: 03371110986 - email: info@petformance.eu - Telefono: +39 030 61 50 398