settembre 13, 2017

Cambio di stagione di cane e gatto: piccoli accorgimenti

image

Le temperature stanno iniziando ad abbassarsi, indice che l’autunno vero sta soppiantando questa estate caldissima: alcuni consigli quindi per affrontare al meglio il cambio di stagione di cane e gatto.

Cambio muta cani e gatti: cosa fare?

Chi da tempo ha cani o gatti lo sa: sta per iniziare il periodo della muta del pelo. I nostri pelosetti stanno per ricoprirsi di un manto più fitto, in previsione di temperature più rigide. Il consiglio per l’arrivo dell’autunno è innanzitutto quello di spazzolare un pò più spesso e più a fondo il nostro amico a quattro zampe: lo aiuteremo così ad ossigenare meglio il pelo, favorendo la crescita di un manto più forte e folto. Inoltre ridurremo la perdita di peli in giro per casa.
Non fatevi ingannare: anche i cani a pelo raso riescono a disperdere nell’ambiente una insospettabile quantità di piccoli aghetti pelosi. Anche loro si gioveranno di una spazzolata extra. Ovviamente per ogni tipo di manto c’è un tipo di spazzola più o meno indicato che spazia da quelle più fitte e “forti” ai più morbidi guanti dentellati in lattice.

Laviamo tutto

Altro utile accorgimento è quello di eseguire un lavaggio a 90°C di tutto il “corredo” dei nostri animali. Rappresenta un valido aiuto nella lotta a germi e parassiti, particolarmente indicato nel cambio di stagione.

Sbalzi climatici: combattiamoli con un’integrazione vitaminica

Teniamo presente che gli sbalzi climatici, per noi come per loro, sono in questo periodo i peggiori nemici della salute. Sia l’apparato respiratorio che quello intestinale sono più esposti a stress da variazione delle temperature e quindi più “attaccabili”. Può essere utile, per supportare il fisiologico abbassamento delle difese immunitarie, frequente in questo periodo, prevedere un’integrazione vitaminica.

Immagine di Petformance Enerbiotic

Questo vale soprattutto per quei pelosetti che “lavorano” routinariamente o durante manifestazioni sportive. Anche qualche pigro pantofolaio però potrebbe aver bisogno di un aiuto in più, specialmente se non è proprio un giovincello.

L’attività fisica è un valido aiuto

Per quanto riguarda l’attività fisica, cercare di mantenere un buon ritmo di passeggiate, compatibilmente alla ripresa della nostra attività lavorativa, è di sicuro un valido aiuto per mantenere in forma i nostri amici.

Infine, ricordiamoci che in molte regioni d’Italia sta per aprire la stagione venatoria, dunque attenzione quando si tratta di scegliere il percorso per una rilassante scampagnata.

share:

© 2017 petformance.eu è di proprietà di Liquid Wellness Company Srl, Via delle Rose, 9 - 25015 Desenzano del Garda (BS)
P.iva: 03371110986 - email: info@petformance.eu - Telefono: +39 030 61 50 398